Agenzia investigativa Riccardo Finzi: praticamente detective


Negli anni ’70 Luciano Secchi, alias Max Bunker e papà di Alan Ford, scriveva le avventure del detective privato Riccardo Finzi e io, ragazzino, le leggevo avidamente. Poi uno di questi gialli ambientati a Milano ispirò il film ‘Agenzia Investigativa Riccardo Fini… praticamente detective’ diretto da Bruno Corbucci e interpretato da Renato Pozzetto con Enzo Cannavale. Guardandolo, appena giovanotto e intenzionato a intraprendere di lì a poco una vera carriera da investigatore privato, non avrei mai immaginato fossero cosi tragicomicamente autentiche quelle storie.
Oggi, dopo 38 anni di investigazioni private alle spalle posso dire che certe macchiette nel nostro ambiente sono quasi estinte, ma è ancora rilassante e divertente leggere le opere dell’inossidabile giallista Max Bunker o vedere il film cult, che quelle opere hanno ispirato.