Dialogo e intesa sono per la coppia come l’ossigeno per il cervello; bastano pochi secondi (giorni) di assenza per uscirne menomati per sempre


Molti clienti che vengono nella mia Agenzia investigativa, per questioni di cuore, mi raccontano di averle tentate tutte prima di pensare d’ingaggiare un investigatore privato. Tra questi alcuni si rivolgono al detective privato, dopo o addirittura mentre fanno terapia di coppia, perché hanno la sensazione che le sedute siano solamente un modo da parte del partner di fingere accondiscendenza per evitare di passare per il “cattivo” della situazione. Un po’ come quando vai dal medico, perché ci sei costretto, ma non ti va di fargli sapere i fatti tuoi e menti sui sintomi e le cause che potrebbero averti fatto ammalare.

L’Agenzia investigativa è il reparto di radiologia nella cura e nel recupero dei rapporti di coppia.

L’Agenzia investigativa è il reparto di radiologia nella cura e nel recupero dei rapporti di coppia.

         La verità è che, se tra una coppia non c’è dialogo, significa che manca intesa. Intesa e dialogo in un rapporto di coppia sono un po’ come l’ossigeno per il cervello: bastano pochi secondi (giorni) di assenza per uscirne menomati per sempre.

         I clienti della mia Agenzia investigativa mi raccontano quasi sempre d’aver tentato la terapia di coppia quando era troppo tardi.

         Intendiamoci, non considero inutile il tentativo del terapeuta. Esso, al contrario è sempre molto utile, almeno per la parte più fragile dei due nella deflagrazione. Perché la parte tradita o silenziosamente abbandonata ha bisogno di realizzare quanto sta succedendo e accettare la situazione.

         Così com’è altrettanto utile, quando manca sufficiente sincerità da parte di uno dei due componenti la coppia, conoscere come stiano realmente le cose, poiché ciascuno di noi si fa un’idea del proprio partner, che spesso non corrisponde a realtà.

         La prima funzione dell’Agenzia investigativa è quella di informare il proprio cliente sulla realtà dei fatti, sia si tratti di un tradimento matrimoniale o aziendale, sia di una scomparsa o di un omicidio. Tuttavia essere informati e diventare pienamente consapevoli della situazione, pertanto in grado di prendere una decisione, sono due stati completamente differenti.

         Quando uno dei due partner non è sincero, l’unico modo di scoprire la verità è il pedinamento. E questo, per essere veramente utile, deve permettere al cliente non solo di conoscere l’eventuale adulterio in atto, ma anche il modo in cui il partner adultero agisce e pensa rispetto alla situazione.

Spesso giornalisti superficiali ci definiscono “spioni”. Bigotti e benpensanti ci accusano d’essere “terminator matrimoniali”, ignorando che l’amore di chi interpella un’Agenzia investigativa è già in agonia e che la nostra funzione è solamente diagnostica: stabiliamo se vi siano possibili cure per il sentimento moribondo o se necessiti l’eutanasia. Se rivolgersi al consulente di coppia è un po’ come andare dal medico, cui esporre i propri sintomi per una diagnosi, ingaggiare un investigatore privato significa sottoporre la situazione ad analisi mediche minuziose. In pratica siamo il reparto di radiologia nella cura e nel recupero dei rapporti di coppia, in grado di rilevare anche le minime fratture tra due persone.