La Saggezza degli Alberi di Peter Wohlleben.

La Saggezza degli Alberi di Peter Wohlleben è un libro così ricco di informazioni da essere utile persino al detective privato, la cui agenzia investigativa si occupi di scene del crimine o luoghi di occultamento del cadavere con presenza di vegetazione.
La Saggezza degli Alberi di Peter Wohlleben è un libro così ricco di informazioni da essere utile persino al detective privato, la cui agenzia investigativa si occupi di scene del crimine o luoghi di occultamento del cadavere con presenza di vegetazione.

Quando sei vegano e mangi al tavolo con commensali carnivori, c’è sempre un ritardato che, imbarazzato dal suo stesso piatto pieno di terrore, sfruttamento e morte, tenta di rovinare la miglior atmosfera che si respira… anzi: mastica dal tuo piatto, dicendo: “ anche le piante soffrono”. Io questo l’ho sempre saputo e talvolta, agli inizi della mia scelta vegana (allora si chiamavano vegetaliani), sprecavo fiato a spiegare al minus habens quanto la sua osservazione fosse incredibilmente vera per uno come lui, ma che vale la regola del “male minore” quando sei in balia delle fiamme dell’inferno.

Nel libro “La Saggezza degli Alberi” Peter Wohlleben racconta le piante in quanto esseri viventi con una loro identitĂ . Se da un lato potrebbe mettere ulteriormente in crisi molti vegani come me, che sanno bene quanto la catena alimentare e la legge naturale del piĂą forte (entrambe tanto ammirate dagli stupidi) siano la nostra condanna ai patimenti peggiori in questa valle di lacrime, dall’altro potrebbe contribuire a una miglior evoluzione dell’umanitĂ  che sino ad oggi mi sembra un po’ scarsina.

Peter Wohlleben è una ex-Guardia Forestale in Germania con più di vent’anni di servizio. Peter è sempre stato innamorato della natura. Infatti, oggi si dedica alla divulgazione tramite i suoi libri e seminari. Ama così tanto flora e fauna, e le conosce così bene da essere riuscito a raccontarci con entusiasmo contagioso la vita degli alberi, degli animali e altri argomenti ecologici. “La Saggezza degli Alberi”, così come tutte le opere di Wohlleben, ti tiene incollato alla lettura sino all’ultima pagina, per la ricchezza d’informazioni e la semplicità con cui le trasmette.

         Filosofia a parte, il libro su La Saggezza degli Alberi di Peter Wohlleben è molto utile anche a interpretare i segni esterni, le forme e le posizioni degli alberi, cui raramente si fa caso. Talvolta la mia agenzia investigativa Octopus si è occupata di contese su espropri, usucapioni o questioni di confine; oppure di casi di inquinamento ambientale in aperta campagna; oppure, ancora, mi è capitato d’indagare su vittime i cui cadaveri fossero stati seppelliti tra la vegetazione. Certamente da semplice titolare di agenzia investigativa non potrò mai sostituire l’esperienza dei botanici foresi, cui talvolta mi rivolgo, ma, dopo questa lettura, ne apprezzerò certamente meglio il lavoro, notando cose sulle piante che in passato ignoravo.